• Mer. Set 28th, 2022

Guida come giocare ai giochi MS-DOS online gratuitamente

Giu 13, 2022
Visualizzazioni: 33
1 0
Tempo lettura:2 Minute, 41 Second

Nei primi anni dei personal computer, quando i sistemi operativi non disponevano ancora di un’interfaccia grafica, tutti i giochi venivano eseguiti da MS-DOS.

Il processo non è stato un gioco da ragazzi: dovevi andare in MS-DOS, accedere alla directory della cartella in cui era installato il gioco ed eseguire il file .EXE che consentiva l’esecuzione del gioco in questione. Tempi duri per essere un gamer: oltre ad essere un po’ “smanettone” dovevi anche sapere molto di computer… o prendere una laurea in informatica.

Successivamente, con il rilascio delle prime versioni di Windows, Microsoft ha continuato a mantenere l’interfaccia di comando MS-DOS come importante complemento di Windows e molti giochi dell’epoca hanno continuato a essere pubblicati per questo terminale e ambiente a riga di comando.

COME GIOCARE AI GIOCHI MS-DOS ONLINE DAL BROWSER

Oggi le cose sono molto più semplici grazie a emulatori e librerie digitali come Internet Archive, che si occupa di documentare e registrare elementi della cultura multimediale digitale, catalogando di tutto, dai classici film in bianco e nero alla musica, riviste e persino vecchi videogiochi per sistemi come MS-DOS.

La cosa divertente e interessante di tutto questo è che il catalogo di Internet Archive non si limita a registrare informazioni sui vecchi videogiochi, ma promuove anche la loro conservazione come patrimonio culturale, conservando una copia giocabile di ogni gioco che i visitatori possono godere attraverso l’emulazione.

Tutto quello che devi fare è entrare nella libreria dei giochi MS-DOS da Internet Archive per poterli giocare direttamente dal tuo browser, senza la necessità di installare nulla. Tutto questo gratuitamente e legalmente.

I CLASSICI DI IERI E DI OGGI: DA DOOM A PRINCE OF PERSIA O IL LEGGENDARIO PC FÚTBOL

La libreria di giochi MS-DOS di Internet Archive è iniziata con una raccolta “modesta” di circa 2.500 giochi, ma oggi l’elenco è cresciuto fino a superare i 7.000 titoli. Qui troviamo veri e propri gioielli nostalgici degli anni ’80 e ’90 come il primo Tomb Raider, Quake, Microsoft Flight Simulator , il primo The Need for Speed , Sid Meyer’s Civilization o il mitico PC Fútbol 5.0 con un sorridente Michael Robinson in copertina.

Per riprodurre uno qualsiasi dei titoli disponibili nella raccolta, non ci resta che cliccare su uno di essi. Verrà caricata una pagina in cui vedremo informazioni documentarie sul gioco, oltre a una finestra con un enorme pulsante di accensione verde. Basta fare clic su questo pulsante per avviare il gioco.

Alcuni giochi non hanno controlli molto intuitivi, quindi dovremo indovinare quale pulsante premere per eseguire questa o quell’azione. In ogni caso, alcuni giochi includono anche il manuale di istruzioni che possiamo aprire cliccando sull’icona a forma di libro che vedremo sotto il titolo.

Oltre a ciò, le partite possono essere giocate anche a schermo intero cliccando sull’icona di ingrandimento che vedremo accanto alla finestra di gioco. Sebbene più della metà della raccolta sia disponibile solo in streaming, alcuni giochi come Wolfenstein 3D , Sim City Classic o Space Invaders possono essere scaricati per giocare offline da PC.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
100 %